chiamaci ora in Madagascar

+261 20 23 374 78

La Fondazione Akbaraly sostiene le attività della GIAHC

Gennaio è il mese della prevenzione del cancro del collo dell’utero: la GIAHC celebra questa ricorrenza presentando le voci delle pazienti in un racconto tra la danza e la medicina. (guarda il video).

Dal momento che il cancro del collo dell’utero influisce sull’intera vita e su tutte le esperienze di chi ne soffre, è necessario trovare un mezzo adeguato per comprendere le loro storie e fare in modo che l’osservatore e il paziente possano entrare in comunicazione. Ecco perché la danza, il movimento e il ritmo vengono utilizzati per raccontare le storie e le esperienze delle donne che hanno combattuto contro il cancro del collo dell’utero. La pièce riflette le storie delle sopravvissute, incoraggia le donne a effettuare screening regolari per prevenire la malattia e riconosce l’importanza dell’individualità e dei sentimenti.

La Fondazione Akbaraly sostiene e sponsorizza le attività della GIAHC (Global Initiative Against HPV and Cervical Cancer) in India e in Malesia. La GIAHC si occupa di screening per la prevenzione dei tumori ginecologici, con l’obiettivo di offrire a tutte le donne la possibilità di vaccinarsi, di prevenire la malattia e di poterla curare negli stadi iniziali. Inoltre, la GIAHC promuove l’educazione alla salute, la formazione del personale medico e non e numerose attività di sensibilizzazione nelle comunità.

Di recente, la GIAHC ha partecipato a una conferenza presso l’Università di Malaya a proposito della necessità di uno screening preventivo contro il cancro del collo dell’utero, che è stata seguita da oltre 100 professionisti nel campo della medicina. La Malesia è anche una delle prime nazioni a introdurre il vaccino per l’HPV nel proprio sistema sanitario per le scuole. (scopri di più)

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Se vuoi ricevere la nostra newsletter lascia i tuoi contatti qui sotto